• “Tutto nella vita è altrove…e ci si arriva in auto”
    (Elwyn Brooks White, 1942)

  • 17.2.15
    Opel rinnova il suo modello di punta che tanti successi di vendite ha contribuito a portare alla Casa tedesca. 

    La Corsa giunge così alla quinta generazione rinnovandosi completamente. Almeno secondo quanto dice la Opel. Guardandola da fuori, infatti, la nuova vettura rivela una certa somiglianza con il vecchio modello a partire dalla forma della carrozzeria, nonostante il frontale richiami alla memoria la piccola lussuosa di Casa, la Adam. Anche alcuni particolari sono molto simili alla precedente serie, come ad esempio il taglio identico dei finestrini laterali. E in effetti le dimensioni globali sono pressoché uguali. Ma secondo Opel la nuova Corsa non ha nulla in comune con la precedente. Andiamo allora a scoprire nel dettaglio le novità.

    Estetica a parte, bisogna riconoscere che sono tante le migliorie presentate su questa nuova vettura. A cominciare dalla meccanica. Finalmente la Corsa può sfoggiare un piccolo 1.0 turbo benzina a tre cilindri, come la moda del momento impone (primo fra tutti il pluripremiato 1.0 Ford Ecoboost di Fiesta e Focus). Ma non è solo una questione di “tendenza”, ci sono anche precise motivazioni economiche. I recenti piccoli motori a tre cilindri sostituiscono egregiamente gli obsoleti, pesanti, ingombranti e assetati propulsori del recente passato che avevano cilindrate ben più alte (1.4 o 1.6).

    Consumi ed emissioni, quindi, migliorano di molto ma a guadagnarci è anche il piacere di guida, grazie alla maggiore coppia fornita dal piccolo turbo. Senza contare il risparmio assicurativo dovuto alla cilindrata ridotta. Il nuovo 1.0 è offerto in due potenze: 90 e 115cv. I “vecchi” motori della Corsa, almeno al momento, non andranno comunque in pensione. Previsti quindi il classico 1.2 e 1.4 aspirati a benzina, leggermente ritoccati per l’occasione. Disponibile anche un 1.4 turbo benzina da 100cv. Sul fronte diesel ritroviamo il piccolo 1.3 (di origine Fiat) declinato nelle potenze di 75 e 95cv e dotato di sistema stop/start per ridurre i consumi cittadini.

    Diamo ora un’occhiata agli interni dove le novità sono tante e più palpabili. La plancia è stata completamente rinnovata e ora presenta un design decisamente moderno e materiali più ricchi. Ma la vera perla è il nuovo sistema di infotainment qui rappresentato dal moderno IntelliLink con schermo touchscreen da 7”. Quest'ultimo, oltre ad essere bello da vedere, risulta anche molto pratico grazie alla possibilità di integrazione con qualsiasi smartphone Apple o Android. Finalmente per avere un gps integrato con la plancia non ci sarà più bisogno di spendere migliaia di euro in optional ma basterà connettere il proprio telefonino allo schermo. Stessa cosa, ovviamente, per i file musicali.

    Dal punto di vista dinamico, la nuova Corsa promette un confort maggiore, una tenuta di strada migliorata e uno sterzo più preciso, grazie alla miriade di piccole e grandi migliorie che hanno riguardato telaio, sospensioni e tanto altro. La versione dotata del nuovo motore 1.0 è equipaggiata con un nuovo cambio a 6 rapporti, più leggero ed efficiente del precedente. Disponibili a richiesta sulle altre versioni un automatico a 6 marce e il robotizzato Easytronic versione 3.0.

    Arricchita, infine, anche la lista degli optional con sistemi moderni e mai visti prima sulla vettura: fari bi-xenon con luci di svolta, riconoscimento dell’angolo cieco, Opel Eye anteriore con riconoscimento dei segnali stradali, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning che segnala il pericolo di tamponamento. I prezzi non si discostano molto da quelli della vecchia serie quindi la partita si giocherà tutta sulle promozioni che la Casa deciderà di mettere in campo. La Corsa è sempre stata una delle utilitarie più vendute in Europa, Italia compresa, facile quindi prevedere un buon successo anche per questa versione rinnovata.


    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa