• “Tutto nella vita è altrove…e ci si arriva in auto”
    (Elwyn Brooks White, 1942)

  • 3.5.14
    Uno speciale smalto consente a fango e polvere di scivolare via. Fine del lavaggio auto? 

    Una nuova invenzione della Nissan potrebbe cancellare in un sol colpo il rito italico per eccellenza del sabato pomeriggio. Lavare l’auto è spesso un piacere per moltissimi automobilisti che si dilettano con questo “fai da te” nei fine settimana non lavorativi. Ma è anche fonte di stress per moltissimi altri che alla cura dell’auto proprio non vogliono dedicare tempo (e denaro). Soprattutto a loro, quindi, è rivolta questa nuova trovata dei giapponesi della Nissan: una vernice in grado di respingere da sola lo sporco (video) .

    Lo speciale trattamento, infatti, crea uno strato protettivo di aria sopra la vernice che impedisce all’acqua e agli schizzi provenienti dal fondo stradale di attaccarsi alla carrozzeria. Test specifici hanno dimostrato la piena efficacia di questo sistema. Una vettura (una Nissan Note per l’occasione) è stata ricoperta per metà carrozzeria con questa speciale vernice, proprio per confrontarne i risultati rispetto alla copertura standard.

    Dal filmato si possono notare le evidenti differenze: una parte della carrozzeria rimane sporcata dal fango che viene sollevato dalle ruote durante il tragitto, mentre l’altra metà rimane quasi completamente pulita. Le immagini evidenziano in maniera molto chiara come la parte trattata con la speciale vernice consenta alla sporco di scivolare via impedendo quindi di attaccarsi. A detta degli ingegneri giapponesi l’innovativa vernice resiste anche alle sostanze oleose.

    Nissan non è nuova a invenzioni del genere. Nel 2005 presentò infatti una vernice antigraffio (denominata Scratch Shield) che, grazie alla composizione a base di resine elastiche, consentiva a graffi e leggere abrasioni di ripararsi da soli. Una sorta di “cicatrizzazione” della pelle automobilistica. Alcuni anni più tardi l’invenzione trovò anche una pratica applicazione sul modello di punta della casa, il grande suv “Murano”. Oggi Nissan ci riprova con questo smalto autopulente. Tuttavia, prima dell’entrata sul mercato servono altri test. Gli ingegneri Nissan valuteranno quindi la possibilità di offrire in futuro la vernice autopulente come accessorio a richiesta sui propri modelli.


    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa